- Filmografia
- Sceneggiature
- Televisione

- Special guest director
- Approfondimenti

 
Curiosità
Info e cast su imdb.com
 

Four Rooms è un film ad episodi del 1995 diretto da Allison Anders (episodio "The Missing Ingredient"), Alexandre Rockwell (episodio "The Wrong Man"), Robert Rodriguez (episodio "The Misbehavers") e Quentin Tarantino (episodio "The Man from Hollywood").

Sam, il vecchio fattorino, è interpretato da Marc Lawrence. Lawrence, noto soprattutto per aver interpretato il cattivo in due film di James Bond (in "Una Cascata Di Diamanti" e " L'Uomo Dalla Pistola d'Oro") darà il volto al proprietario del motel dove alloggiano i Gecko e la famiglia Fuller in "From Dusk Till Dawn".

Durante i titoli d'inizio, il logo della compagnia di produzione cinematografica "A Band Apart" si anima: Mr. Orange si toglie di dosso i vestiti da iena e diventa Ted il fattorino.

Durante i titoli d'inizio, Ted e il suo cappello si tengono di mira imitando una delle scene più famose di Reservoir Dogs.

Il produttore Lawrence Bender compare in un breve cameo.

David Proval, l'attore che interpreta Sigfried, ha partecipato alla seconda stagione del noto telefilm "I Soprano" nel ruolo di Richie Aprile.

Sul banco della reception è ben visibile un pacchetto (e diverse cicche spente all'interno del posacenere) di sigarette Red Apple, la nota marca tarantiniana.
Si intravede un pacchetto di queste sigarette immaginarie anche sul tavolo della camera di Chester Rush.

Sempre all'interno della stanza del regista interpretato da Tarantino è possibile scorgere due buste (una sul muretto, l'altra sul tavolo di fronte al divano) e due bicchieri (uno proprio vicino al pacchetto di Red Apple, l'altro sul tavolino tondo vicino ad Angela) della catena di fast food immaginaria Big Kahuna Burger.

[Per ulteriori curiosità visita la pagina Tarantino's Brands]

Il televisore nella camera dei monelli sta trasmettendo "Bedhead", bellissimo cortometraggio del 1991 realizzato da Robert Rodriguez con la collaborazione dei suoi fratelli Rebecca, David, Christina e Elizabeth.

La ragazza che balla nel canale "porno" dei monelli è l'attrice Salma Hayek.

Patricia Vonne Rodriguez che nel terzo episodio "interpreta" il cadavere nella stanza dei monelli è la sorella del regista Robert Rodriguez.

Le ragazze nell'appartamento di Betty stanno giocando col videogame "Rambo 3" del 1989 per la consolle Sega Genesis. In alcuni momenti si vedono, comunque, delle scene tratte da "Rambo" per la Nintendo Entertainment System.

Betty è interpretata dall'attrice Kathy Griffin. La Griffin era già apparsa in Pulp Fiction (nei panni di una passante che fissa Marsellus a terra dopo l'incidente) e comparirà anche nell'episio di E.R. diretto da Tarantino.

Paul Calderon era già apparso in Pulp Fiction nel ruolo di Paul il barista. In realtà, l'attore aveva fatto un provino per ottenere il ruolo di Jules e per poco non era riuscito a soffiare la parte a Samuel L. Jackson.

L'auto che Norman vuole vincere a Chester Rush è una Chevrolet Chevelle Malibu del 1964 rossa. Questa splendida auto d'epoca apparteneva davvero a Tarantino ed era stata utilizzata anche in alcune scene di Pulp Fiction (era l'auto di Vincent Vega). Nel Maggio del 1995, l'auto, parcheggiata fuori l'abitazione di Tarantino a Los Angeles, venne rubata e da quel momento se ne persero le tracce. Questo fino all'Aprile del 2013 quando la vettura fu incredibilmente ritrovata a Oakland nella contea di Alameda, in California, a distanza di quasi 20 anni.

Norman si lamenta di possedere soltanto una Honda Civic bianca comprata dalla sorella. Questa vettura era già comparsa in Pulp Fiction e comparirà di nuovo anche in Jackie Brown e Kill Bill vol.2.
Prima di raggiungere il successo, Tarantino possedeva proprio una Honda Civic (quella del regista era, però, argentata e non bianca).

L'episodio di Tarantino si apre con un lungo piano sequenza che termina con Norman che accende la sigaretta ad Angela.

[Per ulteriori marchi di fabbrica tarantiniani visita la pagina "Trademarks"]

Nella camera di Chester viene inquadrata spesso una bottiglia di bourbon Jim Beam.

Bruce Willis recitò nel film dietro nessun compenso, violando così le regole della SAG (sindacato statunitense che rappresenta più di 150.000 attori di cinema e televisione). La SAG accettò di non citarlo in giudizio a condizione che il suo nome venisse escluso dai titoli.

Chester Rush afferma che il personaggio del fattorino (in inglese "bellboy") lo fa pensare immediatamente al film "The Bellboy" (titolo italiano: Ragazzo Tuttofare") del 1960 di e con Jerry Lewis.

Norman si prende gioco di Ted canticchiando la canzone Bell Boy dei The Who contenuta nell'album Quadrophenia del 1973 (e nell'omonimo film del 1979).

Il Cristal, il costoso champagne tanto amato da Chester, fu creato da Louis Roederer nel 1867 per l'imperatore Alessandro II di Russia.

Il film avrebbe dovuto intitolarsi "Five Rooms" perchè inizialmente avrebbe dovuto comprendere anche un apisodio girato da Richard Linklater.

Chester e Norman affermano che la loro scommessa si ispira a quella fatta da Steve McQueen e Peter Lorre in un episodio dell' "Alfred Hitchcock Presents" intitolato "The man from Rio". In realtà, l'episodio in questione (basato su una storia scritta da Roald Dahl) si chiama "Man From The South" (5° stagione, episodio 15, trasmesso il 1/3/1960).

Il ruolo di Ted fu scritto con in mente Steve Buscemi.

Chester chiede a Ted di starlo a sentire per un minuto esatto. In realtà la sua spiegazione dura 1 minuto e 28 secondi.

Chester Rush utilizza l'espressione "tasty beverage" per riferirisi al Cristal ("What do you say about the tasty beverage?"). La stessa espressione era già stata utilizzata da Jules per indicare la Sprite di Brett ("You mind if I have some of your tasty beverage?") e verrà utilizzata anche da Warren in Death Proof per descrivere la Chartreuse ("Now, is that a tasty beverage or is that a tasty beverage?").